loading...

giovedì 26 febbraio 2009

Un regalo per lo zio vescovo

.

Un tizio deve fare un regalo ad uno zio vescovo.
Si reca in un negozio di articoli religiosi e chiede al proprietario:

- "Dovrei fare un regalo ad uno zio vescovo ma non so nemmeno da dove iniziare."

Il proprietario risponde:
- "Beh, questo è il posto giusto. Ha già visto qualcosa di interessante?"

Il tizio chiede:
- "Quanto viene quel mantello da batman?"

Il proprietario indignato:
- "Ma quale mantello di batman! Quella è una tonaca cardinalizia del Seicento! E comunque viene 1.500 euro".

- "Uh. E' molto caro. Non ci siamo. E quella sciarpa della fiorentina?"

- "Ma come si permette! Quale sciarpa della fiorentina! Quella è una stola quaresimale! E comunque costa 800 euro."

- "E' troppo. Quanto costa invece quel 'più' di legno là sopra?"

- "Ma insomma! Lei è un blasfemo! Quello che lei chiama 'più' è la croce di nostro signore Gesù Cristo! E comunque costa 350 euro"

- "Mmmm... E senza l'acrobata?"
.

Brasile: favela con connessione wi-fi gratuita

.
- RIO DE JANEIRO, 25 FEB - Il Morro Dona Marta, a Rio de Janeiro, e' diventato in questi giorni la prima baraccopoli al mondo dotata di connessione wi-fi. Sedici antenne di diffusione radio del segnale web a banda larga sono state piazzate da ingegneri del comune, e finanziate dal progetto di 'Inclusione digitale' del governo dello stato di Rio de Janeiro. I 170 mila abitanti della favela potranno cosi' connettersi gratuitamente al web. Il programma sara' esteso quest'anno ad altre quattro favelas.
.

Benigni a letto con Moana Pozzi "Ma per tutta la notte solo risate"

.

- Il super ospite del Festival di Sanremo, Roberto Benigni, ha, nel suo passato, una notte 'da ricordare' trascorsa insieme a Moana Pozzi. 'Novella2000', che ripercorre le tappe della vita del comico toscano che ha fatto il boom di ascolti all'Ariston, rivela che "nel 1982 Roberto conobbe Moana Pozzi, a casa di Dado Ruspoli".



La pornostar lo ricorda così nel suo libro 'La filosofia di Moana': "Era buffo, dormiva con tanti indumenti addosso: calze, mutande, canottiera di lana". Moana provò a sedurlo, ma si ritrovarono a ridere tutta la notte e rimasero amici per anni.
.

Corea del Sud, bocciata 775 volte a esame guida ma non rinuncia

Una sudcoreana, bocciata 775 volte all'esame di guida, non ha nessuna intenzione di rinunciare al suo sogno di comprare un camion per mettere su un'attività in proprio.

Cha Sa-soon, 68 anni, sta cercando dal 2005 di superare la parte di "teoria" all'esame per avere la patente, ma finora non ce l'ha fatta.

"Ho controllato alcuni libri per la patente di guida, e dicevano che servono al massimo cinque anni per averla", ha raccontato Cha nella provincia di Nord Jeolla, dove gli agricoltori sui trattori o le vacche sono frequenti sulle strade quanto le auto.

"Sono già passati quattro anni, dovrei superare l'esame la prossima volta. E' la mia speranza".

Le agenzie di Scuola guida in Corea del Sud offrono corsi per avere la patente in una settimana. Cha non è stata così fortunata da prendere parte a quei corsi, che sono più frequenti nelle grandi città, ma la donna è rimasta impassibile, anche dopo aver speso oltre 10 milioni di won (6.800 dollari) in prove d'esame.

"Credo che si possa raggiungere il proprio obiettivo se ci si prova davvero", ha detto. "Non rinunciate ai vostri sogni, Siate forti e fate del vostro meglio".
.

mercoledì 25 febbraio 2009

ROMANTICISMO

.
Inguaribile Romanticismo

La vita è questione di incontri, di attimi, di sguardi, di brividi, di odori. L’uomo vive la sua esistenza terrena con la speranza dell’eterno, siamo esseri naturalmente tesi all’infinito eppure tutto ciò che segna il nostro io è effimero e istantaneo… non si può vivere che di emozioni e sensazioni, perchè solo ciò che nutre il cuore è degno di essere ricordato e contemplato, perchè la vita è densa di senso solo se qualcuno le dà un senso e il verso giusto è solo lungo la strada dell’amore.

Amore… ci illudiamo che possa far rima con eternità e invece è quanto di più instabile esista. Non è detto che finisca o si spenga ma l’amore quello vero, quello che ti toglie il respiro, quello che non puoi spiegarlo ma ti ha preso anima corpo e mente, quello che non te ne accorgi al momento… perchè non a tutti è concesso di afferrarlo, di coglierne l’essenza, di viverlo fino in fondo… quello, non è altro che un pensiero, un solletico al cuore, un sussurro all’orecchio, non è altro che un soffio di vento che ti sale alla schiena e ti pervade corpo e vene, ti illumina gli occhi ma ti annebbia la mente, ti riempie il cuore e ti brulica nello stomaco… è un attimo, come un’impercettibile gocciolina d’acqua che in una giornata uggiosa ti cade sulle ciglia, ti fa chiudere gli occhi e ti evoca immagini sfocate ma significative che svaniscono all’istante per riportarti alla realtà, al traffico, al tempo, alla città.

Nessuno può testimoniare di averlo provato, vissuto, sfiorato. Ognuno rinnega di averlo sentito se poi viene cancellato da nuovi incontri, nuovi volti, nuovi sguardi.

I cinici, gli sconfitti, i disillusi vogliono convincerci che non esista, che è solo fantasia, che la realtà è un’altra cosa ed è dura, triste, avvilente… Ma noi inguaribili romantici ci vogliamo credere, vogliamo anche illuderci se ciò è inevitabile perchè vivere davvero vuol dire farsi prendere dall’istinto, credere al fato, farsi guidare dai sogni.

Perchè senza l’amore o l’illusione dell’amore le giornate sono vuote, monotone, senza colore odore calore, senza entusiasmo, senza libertà… Libertà di spaziare con la mente, di sorpassare la pochezza della gente, la crudeltà dei materialisti, la limitatezza degli egoisti.

Amore è sogno, è illusione… Sognare è vivere la vita di un altro, di chi vorresti essere, di chi vorresti incontrare. Illudersi è emozionarsi, sentire ciò che il cuore dice e non credere a ciò che gli occhi vedono e le orecchie odono, ma vedere e udire con la pelle e con le unghie, con la mente e il cuore insieme…



(dal Web - by Rominanimor)

.

martedì 24 febbraio 2009

BARZELLETTA

.
Una suora sale su un taxi.

Il tassista non smette un attimo di fissarla.
Lei gli chiede come mai la sta guardando in quel modo e lui risponde:
"Vorrei chiederle una cosa, ma ho paura di offenderla..."

Lei gli risponde: "Figliolo, non puoi offendermi. Sono suora da molti anni ormai, e con l'età che ho, mi è capitato di vederne e sentirne di tutti i colori. Son sicura che niente che tu possa dirmi o chiedermi potrà scandalizzarmi!!"

Il tassista: "Beh... ho sempre avuto una fantasia: baciare una suora!"

La suora: "Bene, vediamo cosa si può fare! Primo: devi essere single. Secondo: devi essere cattolico."

Il tassista, tutto eccitato, risponde: "Sì, sorella, sono single e cattolico!"

"Ok!!!" fa la suora "Gira in quel vicolo..."

La suora stupisce il tassista con un bacio da pornostar.

Ma quando ritornano sulla strada principale, il tassista scoppia a piangere.
"Perché piangi, figliolo?" gli chiede premurosa la suora.

"Mi perdoni, sorella, perché ho peccato. Le ho mentito. Sono sposato e sono ebreo..."

La suora:
"Non c'è problema figliolo!....... Mi chiamo Alberto e sto andando ad una festa di Carnevale!"

.
poster canvas art riproduzione quadri

lunedì 23 febbraio 2009

GIOCO



Scegliete il mese in cui siete nati/e:

Gennaio >> ho preso a calci
Febbraio >> ho amato
Marzo >> ho fumato
Aprile >> ho baciato
Maggio >> ho strozzato
Giugno >> ho assassinato
Luglio >> ho ballato la Macarena con
Agosto >> ho pranzato con
Settembre >> ho ballato con
Ottobre >> ho cantato a
Novembre >> ho urlato a
Dicembre >> sono scappato/a da

Scegliete il giorno (numero) in cui siete nati/e:

1 >> un pazzo
2 >> un mostro
3 >> un telefono
4 >> una forchetta
5 >> un Messicano
6 >> un gangster
7 >> il mio cellulare
8 >> il mio cane
9 >> il fidanzato della mia migliore amica
10 >> il mio vicino di casa
11 >> il/la mio/a prof di scienze
12 >> una banana
13 >> un gatto
14 >> un pelouche
15 >> una capra
16 >> un sottaceto
17 >> tua madre
18 >> un cucchiaio
19 >> me stesso/a
20 >> una mazza da baseball
21 >> un ninja
22 >> Chuck Norris
23 >> un coltello
24 >> uno scoiattolo
25 >> un calciatore
26 >> mia sorella
27 >> mio fratello
28 >> un iPod
29 >> un pennarello indelebile
30 >> un lama
31 >> uno sfollato

Scegliete il colore della maglietta che indossate:

Bianco >> perche vado forte così
Nero >> perche e cosi che trascorro il tempo
Rosa >> perche NON sono omosessuale
Rosso >> perche me l'hanno detto le voci che sento
Blu >> perche sono sexy e faccio quello che mi pare
Verde >> perche mi odio
Viola >> perche sono forte
Grigio >> perche ero ubriaco/a
Giallo >> perche qualcuno mi ha offerto 1,000,000 di euro
Arancio >> perche odio la mia famiglia
Marrone >> perche ero fatto
Altro >> perche sono un ninja
Nessuno >> perche non so controllarmi

Scrivete in un commento ciò che vi è uscito collegando le frasi alla vostra data di nascita e al colore della maglia che indossate.
Chissà che cosa esce .

..

LEGGI TUTTO SULLE STAGIONI
METEOROLOGICHE
ED 
ASTRONOMICHE

.

SITO INTERNET
CHE SI PROPONE DI 
ESPANDERE
IL 
LAVORO CREATIVO


.





LE
IMAGO
DICONO
LA 
VERITA'







.
GUARDALE QUI SOTTO CLICCA
LA FOTO




. Bookmark and Share .

La leggenda della Grigna

.



Alla guerriera bella e senza amore
un cavaliere andò ad offrire il cuore;
cantava: "Avere te voglio morire!".
Lei dalla torre lo vedea salire.

Disse alla sentinella
che stava sopra il ponte:
"tira una freccia in fronte
a quello che vien sù".
Il cavaliere cadde fulminate.
Ma Dio punì l'orribile peccato
e la guerriera diventò la Grigna,
una montagna ripida e ferrigna.

Anche la sentinella,
che stava sopra il ponte,
fu trasformata in monte
e la Grignetta fu.
Noi pur t'amiamo d'un amor fedele,
montagna che sei bella e sei crudele.
E salendo ascoltiamo la campana,
d'una chiesetta che a pregare chiama.

Noi ti vogliamo bella
che diventasti un monte;
facciamo la croce in fronte:
non ci farai morir.


Dedicato alle persone che in questi giorni hanno perso la vita sulle montagne .


.

Quello che le donne non dicono...

.


.
Ci fanno compagnia certe lettere d'amore
parole che restano con noi,
e non andiamo via
ma nascondiamo del dolore
che scivola, lo sentiremo poi,
abbiamo troppa fantasia, e se diciamo una bugia
è una mancata verità che prima o poi succederà
cambia il vento ma noi no
e se ci trasformiamo un po'
è per la voglia di piacere a chi c'è già o potrà arrivare a stare con noi.

Siamo così
è difficile spiegare
certe giornate amare, lascia stare, tanto ci potrai trovare qui,
con le nostre notti bianche,
ma non saremo stanche neanche quando ti diremo ancora un altro "si".

In fretta vanno via della giornate senza fine,
silenzi che familiarità,
e lasciano una scia le frasi da bambine
che tornano, ma chi le ascolterà...
E dalle macchine per noi
i complimenti dei playboy
ma non li sentiamo più
se c'è chi non ce li fa più
cambia il vento ma noi no
e se ci confondiamo un po'
è per la voglia di capire chi non riesce più a parlare
ancora con noi.

Siamo così, dolcemente complicate,
sempre più emozionate, delicate ,
ma potrai trovarci ancora quì
nelle sere tempestose
portaci delle rose
nuove cose
e ti diremo ancora un altro "si",
è difficile spiegare
certe giornate amare, lascia stare, tanto ci potrai trovare qui,
con le nostre notti bianche,
ma non saremo stanche neanche quando ti diremo ancora un altro "si"...

.

QUANDO SONO INSICURO

,,,,,,,,,QUANDO SONO INSICURO
__***
_**_**
**___**_________****
_**___**_______**___****
_**__**_______*___**___**
__**__*______*__**__***__**
___**__*____*__**_____**__*
____**_**__**_**________**
____**___**__**
___*___________*
__*_____________*
_*____x_____x____*
_*_______♥_______*
_*_______________*
___*_____0_____*
_____**_____**
_______**
_______**
________**

SKAPPO
.........

tesoro mio

.


.

Tesoro mio... Il migliore giorno della mia vita è stato quando ti ho conosciuto... Tu mi hai insegnato a non soffrire... Mi hai asciugato le lacrime dicendomi: "Ti voglio bene tata", e mi hai anche impedito di versarle... Mi hai insegnato che il vero amore arriva quando meno te l’aspetti... e non quando ti sei fatta bella... quando lo aspetti... Mi hai insegnato a vivere la vita senza preoccupazioni perché non ne vale la pena... Mi hai insegnato che i sogni si possono avverare solo se lo vuoi davvero... Mi hai insegnato che morto un papa, se ne fa un altro... Mi hai detto che sono la cosa più importante che hai, e io ricambio. Mi hai detto che sono speciale... LO SEI ANCHE TU. Mi hai detto che la nostra amicizia sarà per sempre e che lo speri con tutto il cuore, lo spero anche io tesoro mio. Ti voglio davvero tanto bene... Sei unico! Nessuno sarà mai come te... Un abbraccio forte forte... e un bacione! .....CIAO......

PECCATO KE NON SIA UNA MIA LETTERA VORREI TANTO SCRIVERLA A QUALKUNO MA ,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
.
.

. .

buona sera tesoro

____________@_______@
_____________@@__@_@@@_____ BUONA SERA TESORO
_____________@__@@_____@_____
____________@@_@__@_____@_____
___________@@@_____@@___@@@@@_____
__________@@@@______@@_@____@@_____
_________@@@@_______@@______@_@_____
_________@@@@_______@_______@_____
_________@@@@@_____@_______@_____
__________@@@@@____@______@_____
___________@@@@@@@______@_____
__@@@_________@@@@@_@_____
@@@@@@@________@@_____
_@@@@@@@_______@_____
__@@@@@@_______@@_____
___@@_____@_____@_____
____@______@____@_____@_@@_____
_______@@@@_@__@@_@_@@@@@_____
_____@@@@@@_@_@@__@@@@@@@_____
____@@@@@@@__@@______@@@@@_____
____@@@@@_____@_________@@@_____
____@@_________@__________@_____
_____@_________@_____
_______________@_________________
..............poster canvas art riproduzione quadri..................

passavo di qua'




....oooO...................
....(......)...Oooo........
......).../. ...(.....).........
.....(_/.......).../..........
.............. (_/.............
.........Passato.............
.......... di Qui! .............
.....oooO....................
....(......)...Oooo.........
......).../. ...(.....)..........
.....(_/.......).../...........
............... (_/............
................................
grazie per  la visita ,
 CIAO

.
.

.
loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog AMICI

Zodiaco e Amore

ruscello

piove - cascata